Non mettere confini
ai tuoi investimenti immobiliari
scegli 100x100 invest

Investimenti immobiliari in Ungheria

Investimenti immobiliari in Ungheria

Acquistare casa a Budapest

Gli investimenti immobiliari in Ungheria sono sicuramente i più promettenti, soprattutto se riguardano l’acquisto di immobili nella capitale magiara.

Budapest è situata sulle due sponde del Danubio, sulla cui riva occidentale sorgono le bellissime colline di Buda, la zona più residenziale ed elegante, mentre il distretto di Pest, rispetto alla parte antica della capitale magiara, ha un anima più moderna e commerciale.

Grazie alla sue costruzioni di splendida architettura e al suo ricchissimo patrimonio culturale, si può tranquillamente affermare che Budapest supera in bellezza moltissime altre città e capitali europee.

Una ricerca effettuata di recente tra tutte le capitali europee la inseriva: al 10° posto tra le capitali con il miglior clima politico/fiscale, al 10° posto tra quelle con il miglior rapporto prezzo / spazio nel commerciale, all’ 8° posto tra quelle in cui le multinazionali intendono trasferire o iniziare un’attività nel prossimo futuro e al 3° posto riguardo al costo del lavoro.

L’Ungheria fa parte dell’Unione Europea dal 2004;

I vantaggi economici degli investimenti immobiliari a Budapest

Tra tutte le capitali d’Europa, Budapest è quella dove è possibile trovare i prezzi più bassi nel settore immobiliare e quindi, in prospettiva, la città con i maggiori margini di crescita possibili per quanto riguarda la rivalutazione degli investimenti immobiliari, anche grazie al prossimo ingresso nell’unione monetaria con la conseguente introduzione dell’euro.

Una considerazione importante va fatta anche in merito al fatto che gli investimenti immobiliari in Ungheria rendono mediamente almeno il  6% netto, dato di assoluto rilievo rispetto al settore immobiliare italiano, che molto  spesso ha rendimenti che, al massimo, oscillano fra l’ 1% e il 3% netto.

Budapest è stata indicata al primo posto, dagli esperti del settore immobiliare e finanziario, nella classifica delle venti città in Europa dove è consigliabile investire nel settore immobiliare.

I migliori distretti per l’investimento immobiliare, in relazione al rendimento si trovano tutti a Pest e sono rispettivamente il V° ( che rappresenta il centro storico di Budapest ) e i distretti VI°, XIII°, XIV° e IX.

Il centro storico è, senza alcun dubbio, la zona più interessante della città, grazie ai suoi monumenti, alle splendide piazze, l’imponente Basilica di Santo Stefano, la zona pedonale di Váci Utca, piena di negozi e ristoranti, assieme all’area del quartiere che che costeggia il Danubio.

All’interno di questo distretto si trovano alcuni tra i migliori Hotel della città, come Le Meridien e il Kempiski, oltre agli uffici delle più importanti società internazionali.

Il V° distretto di Budapest è particolarmente tutelato dall’amministrazione comunale e, a proprio per valorizzarne appieno la bellezza, sono stati creati nel corso degli ultimi tempi numerosi parcheggi sotterranei e nuove zone pedonali, oltre a svariati e pregevoli interventi di miglioramento dell’arredo urbano, finalizzati a fare del V° distretto il fiore all’occhiello della città.

Quali sono le spese da sostenere per gli investimenti immobiliari in Ungheria?

Le spese accessorie dovute per l’ acquisto di un immobile in Ungheria sono costituite dalle imposte, che ammontano al 4% del prezzo d’acquisto, a questo importo va sommato il compenso dello studio notarile, che oscilla tra lo 0,50% e l’1% e che viene calcolato sul valore dell’immobile acquistato.

Il compenso include la stipula del contratto di acquisto, in doppia lingua (italiano e ungherese), le verifiche ipotecarie e legali, la registrazione presso l’Ufficio del Catasto.

Mediamente, i costi totali delle spese accessorie da sostenere per operare investimenti immobiliari in Ungheria variano fra l’ 8 e il 10% del costo dell’ immobile, a seconda delle soluzioni scelte, e sono comprensive della mediazione immobiliare da riconoscere all’agenzia immobiliare ungherese.

Intestazione degli immobili

Gli appartamenti possono essere intestati ad una o più persone fisiche sia Ungheresi che stranieri oppure ad una Società, ad esempio una Società a Responsabilità Limitata (Korlátolt felelősségű társaság), la cui costituzione è semplice e veloce e per la quale normalmente bastano 48 ore.

La Tassazione sugli investimenti immobiliari in Ungheria

Per le persone fisiche IRPEF: 16% su tutto il reddito netto (flat tax).

In pratica  l’investitore straniero paga soltanto il 16% su quanto percepito come affitto (al netto delle spese di gestione e manutenzione che in Ungheria sono detraibili)

Per le persone Giuridiche l’imposta è l’IRES e ammonta al 10%, mentre l’imposta sui dividendi è anch’essa al 16% come quella sulle persone fisiche.

Dal 2012 va aggiunta l’IMU in Italia per gli immobili detenuti da cittadini italiani all estero ed è pari al 0,76% sul valore di contratto oppure sul valore di mercato (IVIE). L imposta non è dovuta se non supera i 200 euro.

Budapest può essere facilmente raggiunta sia in macchina che in aereo per una visita guidata servono circa tre giorni in loco per effettuare la scelta d’investimento corretta ed effettuare poi i vostri investimenti immobiliari in Ungheria.

I servizi dei nostri partner comprendono:

  • Analisi del mercato immobiliare di Budapest
  • Analisi e requisiti dell’immobile interessato e strategia d’investimento
  • Accompagnamento durante la visita degli immobili con nostro personale in lingua italiana
  • Pianificazione finanziaria
  • Assistenza legale (visure, ipoteche ecc.) ,amministrativa e finanziaria (modalità di pagamento, eventuale mutuo ecc.) connessa all’acquisto dell’immobile
  • Apertura di un eventuale conto bancario in Ungheria
  • Assistenza per l’eventuale costituzione di una società in loco (per convenienza fiscale) per la gestione degli investimenti immobiliari in Ungheria
  • Predisposizione della registrazione della società in conformità alla legge vigente.
  • Ricerca degli affittuari e verifica dell’affidabilità
  • Gestione dell’affitto
  • Manutenzione dell’immobile
  • Domiciliazione presso il proprio ufficio delle utenze e relativo pagamento
  • Rapporti con l’Amministratore del Condominio
  • Partecipazione alle riunioni condominiali



I dati inseriti in questo modulo saranno utilizzati al solo scopo di fornire le informazioni richieste e saranno soggetti al massimo riserbo, in piena ottemperanza della normativa vigente sulla privacy, e quindi non potranno essere divulgati a terzi senza esplicito consenso dell'interessato.